Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.






 

 

Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
Stampa
Poesie pensieri e alcune riflessioniRemigio Biancossi

Öigublêkch/Augenblicke/Colpo d'occhio
Visualizza Ingrandimento


Öigublêkch/Augenblicke/Colpo d'occhio

Codice ISBN: 9788889751503
Anno di pubblicazione: 2015
Autore: Anna Maria Bacher
Prezzo: €20,00
€17,00
Risparmi: 15.00%

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto

alt

 

Öigublêkch / Augenblicke / Colpo d'occhio

di Anna Maria Bacher

Pagine: 145

Copertina: rilegata

Acquerelli di copertina: Michele Scaciga

 

Le poesie di Anna Maria Bacher restituiscono alla sua gente e a tutti gli amanti della montagna il distillato di una finezza letteraria in piena sintonia con il contesto ambientale di Formazza e costituiscono, al contempo, un'estrema difesa della dignità storica di una lingua alpina, il Pumattertitsch, che lotta per sopravvivere.

Il titolo della raccolta Öigublêkch (Colpo d'occhio) esprime la sensibilità dell'autrice per la quale la poesia è un colpo d'occhio privilegiato sulla realtà materiale e simbolica del mondo, in questo caso il mondo meraviglioso "Alpi somme". E' un mondo che ha ancora molto da dare agli uomini di oggi e il cui insegnamento la poesia, più di altri linguaggi, riesce ad esprimere. E' il "rumore del silenzio" della montagna che ci riporta alle origini mitiche di un mondo di armonia che pare perduto.


Anna Maria Bacher è nata a Grovella, piccola frazione di Formazza sulla strada che porta alla cascata del Toce, il 9 marzo 1947. Ha conseguito il diploma di Abilitazione Magistrale presso il Collegio Femminile Rosmini di Domodossola. E' sposata e ha due figli. Insegnante elementare in pensione, vive in Val Formazza, dove si dedica alla casa, ai lavori dell'orto e al mantenimento della cultura Walser locale prestando un'attenzione particolare alla lingua. Scrive nell'idioma delle sue radici, il Pumattertitsch, poesie che parlano della natura, della sua valle e delle piccole grandi cose di cui è intessuta la vita della sua gente. E' stata insignita più volte del "Premio Letterario Val Formazza" e nel 1989 "Premio Culturale Martin-Peter Enderlin" dei Grigioni in Svizzera.







Ultimo Aggiornamento: Thursday, 21 September 2017 17:32
 
 
       

 

Joomla Templates by Joomlashack